Il nostro sito utilizza i cookie. Continuando la navigazione del sito se ne accetta l'utilizzo. Per maggiori informazioni sui cookie e su come modificare le impostazioni del browser, si rimanda alla sezione Privacy.

Blog

Previous Next

Aurora e Alba, Pasqua, Anselmo ed Epifanio: a terre di confine filmfestival in marzo

Il nostro festival è completamente gratuito, e si svolge per due fine settimana 'lunghi' (dal venerdì alla domenica) in due paesi dell'Oristanese: 9-11 marzo a Solarussa, di 2429 abitanti, e 16-18 marzo ad Asuni, di 344 abitanti, più due tappe a Oristano (8 marzo) e Sassari (15 marzo). Tra i 47 film in programma, una serie di lungometraggi e cortometraggi di autori colombiani proiettati per la prima volta in Italia, con sottotitolatura italiana; altri lungometraggi e cortometraggi di autori sardi, alcuni dei quali in anteprima, in versione integrale o in versione speciale ancora in lavorazione. Diciannove personalità del cinema colombiano e sardo ci faranno compagnia, presentando i propri lavori e il proprio modo di raccontare. Ci sarà infine una presenza e un evento a sorpresa.

Perchè in paese? Perchè nel 2005, il primo anno, il festival si è svolto ad Asuni, in un contesto insolito e insieme spettacolare: il grande anfiteatro all'aperto nel centro del paese. Ecco le foto e il racconto dell'anno zero

Il paese, anzi i paesi (Asuni e Solarussa) restano alla base del spirito del festival. Un festival non competitivo, senza tappeti rossi, in cui molti incontri e dibattiti si svolgeranno, come negli anni scorsi, al bar, nelle case, in campagna. 

Ad Asuni tutto era partito da un dono: Antonio Porcu aveva donato una casa di paese al Comune, perchè diventasse un centro di diffusione per le culture migranti. Casa Porcu-Cao e più tardi la scuola del paese, sono state ristrutturate e sono divenute parti del nuovo MEA, il Museo dell'Emigrazione di Asuni, una sedi del festival.

Vi invitiamo a trascorrere con noi questi giorni, e vi abbiamo messo a disposizione qualche indirizzo di b&b e agriturismo accogliente e a prezzi onesti. Nello spirito del festival, anche i buffet di prodotti locali saranno gratuiti.

Le altre tappe del festival, non meno importanti, saranno ad Oristano l'8 marzo e a Sassari il 15 marzo: come negli anni scorsi, andremo a portare la gente del cinema e il cinema là dove la gente lo desidera.

Il nostro sito riporterà a breve il programma dettagliato. Vi aspettiamo! A vostra disposizione la mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

 

© 2017 Su Disterru ONLUS. Tutti i diritti riservati.